CONSIGLI PER L’ESPRESSIONE SCRITTA

 

Come organizzare il nostro tempo e il nostro testo durante la prova scritta.

Per la prova scritta avete 45 minuti per creare due testi di stili diversi:

 

Vi diamo alcuni consigli sulla preparazione di questo lavoro:

 

 

 

Svolgete le singole parti dello schema senza preoccuparvi della forma per non lasciarsi sfuggire le idee.

 

Leggete tutto lo svolgimento per rivedere i pensieri, disporli in ordine, aggiungerne altri e vedere se c’è proporzione  tra le parti.

 

Leggete badando soprattutto alla forma per vedere se:

 

Tratto da:

Sambugar

Strutture dell’italiano

La Nuova Italia Editrice 1991 Firenze

 


QUALCHE CONSIGLIO PRATICO.

 

Come si scrive una lettera.

  1. Lettera personale

 

  1. Mettete in alto a destra il luogo e la data in cui è scritta la lettera.
  2. Iniziate la lettera con

Caro _______________ ,

  1. Iniziate la prima frase sotto il nome del destinatario.
  2. Sviluppate la parte centrale della lettera chiarendo il motivo/i per cui scrivete.
  3. Concludete con un saluto tipo:

Baci, con affetto, cordiali saluti,arrivederci a presto, ecc.

  1. Firmate con il nome o con nome e cognome, secondo se il destinatario è un parente, un amico o un conoscente.

             Milano, 30 luglio 2002

 

 

 

Caro Gigi,

     scusa se _______________

 

_________________________

 

_________________________

 

_________________________

 

_________________________

 

_________________________

 

_________________________

 

_________________________

 

_________________________

 

                  Con affetto

                            Giovanna

 

  1. Data

 

 

 

  1. Formula di apertura
  2. Introduzione

 

 

 

 

  1. Parte centrale

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

  1. Formula di chiusura
  2. Firma

 


 

  1. Lettera formale

 

  1. Scrivete il vostro nome e indirizzo in alto a destra.
  2. Scrivete la data.
  3. Scrivete sul lato sinistro del foglio il nome e l’indirizzo della ditta, associazione società, ecc. a cui la lettera è indirizzata.
  4. Iniziate la lettera con
  5. Spett./Spettabile ____________________ ,
  6. Iniziate la prima frase sotto il nome del destinatario.
  7. Scrivete la parte centrale della lettera mettendo bene a fuoco lo scopo della lettera.
  8. Concludete in uno dei seguenti modi:
  9. In attesa di una vostra risposta, invio distinti saluti,
  10. ringraziandovi in anticipo per il vostro interessamento invio i miei distinti saluti, ecc.
  11. Firmate in fondo a destra con nome e cognome.

                        Paola Rossi

                       Via Verga, 11

                       20100 Milano 

 

                        30 luglio 2002

 

La Nuova Italia editrice

Via Cerignola, 43

500018 Firenze

 

Spett. Casa Editrice,

ho ricevuto _______________

 

_________________________

 

_________________________

 

_________________________

 

_________________________

 

_________________________

 

_________________________

 

_________________________

 

_________________________

 

In attesa di una Vostra cortese risposta invio distinti saluti

                           Paola Rossi

 

  1. Mittente

 

 

 

  1. Data

 

  1. Destinatario

 

 

 

  1. Formula di apertura
  2. Introduzione

 

 

 

 

  1. Parte centrale

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

  1. Formula di chiusura

 

  1. Firma

 

                                          Tratto da:

                                          Bertocchi, Brasca, Citterio, Lugarini, Ravizza

Nuovo progetto lettura 2

Educazione alle abilità linguistiche

La nuova Italia Editrice 1992 Firenze